decreto fibra

“Decreto Fibra”: agevolazioni in arrivo per Operatori e Enti proprietari per la posa di fibra ottica

Si riporta qui di seguito il Comunicato Stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri. “Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Matteo Renzi e del Ministro dello sviluppo economico Federica Guidi, ha approvato, in esame definitivo, il decreto legislativo che recepisce la direttiva 2014/61/UE riguardante le misure finalizzate alla riduzione dei costi dell’installazione di reti di comunicazione elettronica ad alta velocità su cui è stato espresso parere favorevole dalle competenti Commissioni parlamentari. Obiettivo della direttiva europea è la rapida diffusione [...]

cybersecurity

Cybersecurity – Direttiva Network e Sicurezza Informatica in arrivo

Dopo il primo importante si del Parlamento europeo e del Consiglio di dicembre 2015, ieri anche la commissione Mercato interno del Parlamento europeo ha approvato il testo della Direttiva NIS (Network and Information Security) segnando un percorso ormai avviato in tema di sicurezza informatica in Europa. Protagonisti di questi nuovi adempimenti in materia di sicurezza, saranno i fornitori di servizi essenziali, come banche, energia, trasporti, sanità ma anche negozi on line come Amazon o eBay, i motori di ricerca come [...]

regolamento privacy ue

Regolamento Privacy UE: gli ultimi accordi del 2015 segnano la strada della nuova normativa europea

La settimana che sta per concludersi è stata senza dubbio la più densa di impegni e decisioni sul Regolamento Privacy UE. Le istituzioni europee, infatti, dopo l’ultima sessione affrontata sul tema del Safe Harbour lo scorso ottobre, hanno raggiunto due importanti accordi sul Regolamento in materia di Data Protection (General Data Protection Regulation) e la Direttiva: martedì 15 dicembre è stata la volta dei negoziati interistituzionali fra Commissione, Parlamento e Consiglio, mentre ieri, giovedì 17, è stato discusso e approvato [...]

contributi amministrativi

Contributi amministrativi: dopo 13 anni l’Italia si adegua alle disposizioni europee

Dopo più di un anno dalla prima “sciagurata” modifica dell’Allegato 10 al Codice delle comunicazioni elettroniche (d.l. 259/2003), con il noto decreto “Destinazione Italia”, entrambi i rami del Parlamento hanno definitivamente approvato il disegno di legge che, fra le altre cose, si occupa della procedura di infrazione in materia di contributi amministrativi a carico dei fornitori di servizi di comunicazione elettroniche, materia che era stata sino ad oggi in contrasto con la direttiva CE 2002/20 e che creava uno [...]

data protection

I prossimi passi verso il Regolamento Data Protection europeo

Il primo appuntamento informale della Presidenza italiana del Consiglio dell’unione Europea sulla normativa del DATA PROTECTION si è svolto a Milano lo scorso luglio. Questo incontro non ha avuto valore legislativo, ma solo politico e di coordinamento per poter così giungere a decisioni vincolanti solo successivamente. Come ha riportato sia il Ministro della Giustizia Orlando, sia il Direttore generale della DG Giustizia, Françoise Le Bail, un importante aspetto della discussione ha riguardato il problema della estensione della futura disciplina del [...]

infrastrutture di rete

Intervista a Michela Terribile su Key4biz. Infrastrutture di rete: il percorso a ostacoli dell’Allegato 10

La modifica dell’Allegato 10 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche (DLGS 259/2003), avvenuta col DL 145/2013 convertito in Legge 9/2014, ha aperto nuove opportunità per le aziende impegnate nel fornire connettività, introducendo, tra le altre cose, una importante deroga in materia di contributi amministrativi, sia per quanto riguarda la fornitura di reti pubbliche di comunicazioni sia per quella di servizio telefonico accessibile al pubblico. Sono state quindi ridotte le barriere economiche all’ingresso per le piccole e medie imprese, che possono [...]

Europa e Data retention: la Corte di Giustizia UE invalida la direttiva sulla conservazione dei dati di traffico

Una sentenza della Corte di Giustizia di ieri, 8 aprile, ha dichiarato invalida la direttiva 2006/24/CE sulla conservazione dei dati. La normativa europea, recepita in Italia con il d.lgs 109/2008 che ha modificato l’art. 132 del Codice per la Privacy, ha come obiettivo l’armonizzazione della normativa a livello europeo sulla conservazione dei dati di traffico generati o trattati da fornitori di servizi di comunicazione elettronica accessibili al pubblico o di una rete pubblica di comunicazione per fini di giustizia. La [...]

Data protection, Terribile: “Dall’Europarlamento una spinta in più”

“Più tutela ai cittadini europei e nuove opportunità di business per le Pmi”. Con il voto di ieri il Parlamento Europeo ha cementato il già forte sostegno dato in precedenza alla riforma sulla Protezione dei dati personali dei cittadini europei voluta e proposta dalla Commissione europea a gennaio 2012. Un altro elemento a sostegno della direzione intrapresa è il largo margine con cui il provvedimento è passato, il chè conferma quanto la necessità di questa riforma sia sentita, soprattutto per [...]

Consultazione pubblica del Garante Privacy su pagamenti con Smartphone e Tablet

Il Garante per la protezione dei dati personali ha avviato una consultazione sullo “Schema di provvedimento generale in materia di trattamento di dati personali nell’ambito dei servizi di mobile remote payment” con l’obiettivo di acquisire osservazioni e commenti sull’adeguatezza delle misure ipotizzate e sulle relative modalità attuative nonché eventuali, ulteriori, proposte operative a cura di tutti i soggetti interessati, anche attraverso le associazioni di categoria rappresentative dei settori di appartenenza quali, ad esempio, quelle imprenditoriali e dei consumatori, nonché [...]

TELECOMUNICAZIONI. Il nuovo pacchetto legislativo europeo per un “continente connesso”

Dopo tre anni di lavoro, l’ 11 settembre 2013, la Commissione Europea ha proposto un Regolamento recante un pacchetto legislativo di riforma del settore delle telecomunicazioni dal titolo “Continente connesso: costruire un mercato unico delle telecomunicazioni” che si pone appunto l’obiettivo di creare in Europa un mercato realmente competitivo sostenendo il lavoro e l’industria digitale. Le modifiche che la Commissione Europea ha proposto – e che si auspica che il Parlamento europeo lo adotti in prima lettura entro aprile 2014 [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi